• TATAP team

Ricetta donata da: Porta Marina-Capelli d’angelo fritti, con acqua di fiori d’arancio miele e alici

Ricetta donata dal ristorante Porta Marina - Capelli d’angelo fritti alla siracusana con acqua di fiori d’arancio, miele di carrubo e alici dissalate. Ingredienti per 4 persone

220 g capelli d’angelo

Olio di semi di girasole

Acqua di fiori d’arancio

Miele di carrubo

3 alici dissalate

Arance disidratate

Zucchero a velo

Fiori eduli

Preparazione:

Bollire i capelli d’angelo in abbondante acqua salata. Scolare gli spaghettini e condirli le zeste d’arancio e le alici dissalate. Stendere la pasta su un pianale e con l’aiuto di in coppa pasta formare un disco circolare. Friggere il disco di pasta in olio bollente da entrambi i lati. Vaporizzare con uno spruzzino l’acqua di fiori d’arancio e aggiungere il miele alla pietanza. Guarnire il piatto con arance disidratate, una spolverata di zucchero a velo e fiori eduli.

Questo piatto di ispira ad un’antica ricetta ormai dimenticata della tradizione culinaria aretusea.


3,214 visualizzazioni

Da soli possiamo fare così poco; insieme possiamo fare così tanto. 

© 2017-2019 TATAP S.R.L. - Website offered by TATAP